"Io anelo alla mia terra, nella cui polvere si sono consunte le membra e le ossa dei miei. Ricordo la Sicilia, e il ricordo viene dal dolore che mi travaglia. Ma se fui bandito da un paradiso come posso io darne informazioni"

mercoledì 10 febbraio 2010

Un tanto al chilo

La democrazia è troppo sopravvalutata, o almeno il suo stato è quanto meno comatoso se può essere usato il voto come pedina di scambio per un allenatore da cacciare, o un presidente da svegliare.
È questa l'idea più popolare, il mainstream, che il voto non possiede alcun valore se non quello di essere utilizzato come merce da vendere al miglior offerente per quella che, di volta in volta, è l'esigenza più pressante.

Nessun commento:

Shinystat