"Io anelo alla mia terra, nella cui polvere si sono consunte le membra e le ossa dei miei. Ricordo la Sicilia, e il ricordo viene dal dolore che mi travaglia. Ma se fui bandito da un paradiso come posso io darne informazioni"

giovedì 21 maggio 2009

Non ci sono

Forse dovrei chiedere di lavorare di notte, e il giorno stare a dormire, visto che le energie mi tornano quasi sempre a queste ore, di questi tempi.
L'allergia mi sta annientando, tenendomi quasi senza forze a boccheggiare, tentando di nascondere, ai clienti con cui ho a che fare in questi giorni, il mio stato di inattenzione forzata.
E comunque già troppo tardi.
Ho però solo il tempo per andare ad innaffiare il mio orticello, visto che comunque, domani, si ricomincia.

2 commenti:

Emanuele ha detto...

Allergie primaverili?
Ma non prendi farmaci?
Buon lavoro...
Emanuele

Mao ha detto...

Si si, allergie stagionali.
Prendo le medicine, ma il mio livello di allergia è cosi alto che il loro effetto dura pochissimo!
Come sta tuo papà?

Shinystat