"Io anelo alla mia terra, nella cui polvere si sono consunte le membra e le ossa dei miei. Ricordo la Sicilia, e il ricordo viene dal dolore che mi travaglia. Ma se fui bandito da un paradiso come posso io darne informazioni"

lunedì 28 luglio 2008

Miopia

A me sinceramente dispiace la miopia di certa Sinistra che si accontenta di stare ai margini, a vivere di opposizione e di discese in piazza anzichè costruire una vera alternativa di governo. E' fin troppo facile fare i disfattisti e giudicare le opere del governo standone fuori, e per questo raccogliere consensi facili. Tutt'altra cosa e cercare di costruire un partito che si ponga ad alternativa della destra e possa costruire un paese a propria immagine.
In questo senso l'elezione di Ferrero e la disfatta di Vendola mi sembra la testimonianza che non sempre si impara dagli errori. Probabilmente sarà l'ultimo atto di una lenta agonia che si concluderà con la fine di rifondazione comunista. Sarà solo allora che forse capiranno che non si può fare opposizione fuori dal parlamento, o che, quanto meno, non serve a nulla.
Mi viene in mente quel vecchio sketch in cui Guzzanti, imitando Bertinotti, diceva di voler costruire il più grande partito del paese, all'opposizione. Ora forse si costruirà solo il più grande partito extraparlamentare...

Nessun commento:

Shinystat