"Io anelo alla mia terra, nella cui polvere si sono consunte le membra e le ossa dei miei. Ricordo la Sicilia, e il ricordo viene dal dolore che mi travaglia. Ma se fui bandito da un paradiso come posso io darne informazioni"

giovedì 19 giugno 2008

La nazionale è risorta. La nazione è morta.

La Nazionale risorge, la Nazione muore. Nell'euforia popolare (e nel sonno delle coscienze) passano norme scandalose delle quali neanche sentono il motivo di vergognarsi.

Nessun commento:

Shinystat