"Io anelo alla mia terra, nella cui polvere si sono consunte le membra e le ossa dei miei. Ricordo la Sicilia, e il ricordo viene dal dolore che mi travaglia. Ma se fui bandito da un paradiso come posso io darne informazioni"

lunedì 13 dicembre 2010

Vorrei sbagliarmi

Io, per domani, non spero in nulla.
Forse è solo un assicurazione anti delusioni, ma a me pare che sia soltanto tanta confusione per nulla.

6 commenti:

Emanuele ha detto...

Senza tag fatico a capire. Ma non spero nulla per te. Per solidarietà.
Ciao,
Emanuele

Mao ha detto...

Effettivamente hai ragione. Mi riferivo alla fiducia per il governo. Utilizzo una app per bloggare dall'iphone ma nonè che sia il massimo... Hai trovato di meglio?

Emanuele ha detto...

Io uso quella ufficiale Wordpress ma è molto instabile (e non va bene al caso tuo). Tu che usi?
Comunque in quel senso io so che rimarrò deluso nuovamente. Al peggio non vi è mai fine in questo periodo politico...
Ciao,
Emanuele

inandrea ha detto...

Io come un idiota ci speravo, anche se non avesse comunque portato a qualcosa di buono ci speravo. Penso che potrei ricommettere questo errore infinite volte!

volevofarelaprincipessa ha detto...

Leggere qui dopo aver vomitato la mia rabbia sul mio (ed altri) blog è davvero brutto!
che palle!
sto nano pure stavolta non ce lo leviamo!

Farnocchia

Mao ha detto...

E' una fatica incredibile tornare a sperare ogni giorno che qualcosa cambi. Io sto perdendo fiducia e questo non mi piace per niente.

Shinystat