"Io anelo alla mia terra, nella cui polvere si sono consunte le membra e le ossa dei miei. Ricordo la Sicilia, e il ricordo viene dal dolore che mi travaglia. Ma se fui bandito da un paradiso come posso io darne informazioni"

martedì 23 marzo 2010

E adesso come la mettiamo?

Stuzzicare i miei amici destrorsi (e per fortuna che esistono), che dall'inizio della sua presidenza non sperano che nel suo fallimento, nella giornata della vittoria più importante, non ha prezzo.

1 commento:

alessandro ha detto...

E' sempre molto più facile direw che sono tutti uguali e che guardano ai propri interessi

Shinystat