"Io anelo alla mia terra, nella cui polvere si sono consunte le membra e le ossa dei miei. Ricordo la Sicilia, e il ricordo viene dal dolore che mi travaglia. Ma se fui bandito da un paradiso come posso io darne informazioni"

martedì 24 febbraio 2009

Un successo senza limiti

Questa mia foto di quasi due anni fa è piaciuta molto in giro. Quando l'ho pubblicata su Rosalio, quando mi hanno chiesto di partecipare ad una mostra.
Ieri ho visto che la stessa idea è sul nuovo libro del grande Daniele Billitteri.

3 commenti:

dudu ha detto...

Pure io ho fatto una foto simile una volta, sai?! =)

Mauro Caruso ha detto...

e' una delle meraviglie che ci regala la nostra città.
Generata dalla casualità, come tutto li!

Emanuele ha detto...

Spettacolare... complimenti!
Se mi capiterà di vedere una nave e sarò con la macchina fotografica, proverò a farne una simile anch'io! =)
Ciao,
Emanuele

Shinystat