"Io anelo alla mia terra, nella cui polvere si sono consunte le membra e le ossa dei miei. Ricordo la Sicilia, e il ricordo viene dal dolore che mi travaglia. Ma se fui bandito da un paradiso come posso io darne informazioni"

martedì 9 dicembre 2008

E' arrivato il Natale...Ambrosiano

Ed io che passavo lontano da Piazzale Giotto* sotto le feste per evitare quell'ignobile fiera natalizia, ieri mi sono ingabbiato nella fiera degli "O bei! O bei!", la tradizionale fiera di Sant'Ambrogio qui a Milano.
Stesso caos e stesse cianfrusaglie sparse, con nessun legame alla tradizione di cui avevo letto e che faceva sua mostra soltanto nelle poche foto all'ingresso del Castello Sforzesco.
Devo poi comprendere la strana filosofia sui parcheggi attuata a Milano. Parcheggi e devi pagare per ogni ora in cui starai li, naturalmente. Soltanto che dovrai passare la prima mezz'ora seguente al parcheggio nel trovare qualcuno che venda i ticket. In qualunque zona in cui tu ti trovi. Eppure sistemi molto più efficienti esistono dovunque, basterebbe attuarli. Incomprensibile.
In compenso però Milano si è sembrata magnifica (qui un pò di foto), e lo spettacolo delle luci del Castello Sforzesco davvero incantevole.




*(si, lo so, si chiama piazzale John Lennon, ma per chi quindicianni fa andava a giocare a minigolf all'oceania rimarrà sempre con quel nome li)

Nessun commento:

Shinystat